attività | servizi per l’immagine e la comunicazione visiva


graphic design*


archivio-storico

Identità visiva

Sistema di identità visiva per aziende e istituzioni / Marchi e logotipi / Immagine coordinata / Manuali d’uso e linee guida / Annunci e campagne


Mediterraneo Miró

Comunicazione per grandi eventi

Sistema di identità visiva per mostre, esposizioni, convegni ed eventi culturali


area-wellness-evid-800

Prodotti di editoria

Progetto grafico-editoriale di giornali, riviste, libri e cataloghi


Archivio Storico

Sistemi espositivi

Percorsi didattici per esposizioni, mostre e musei / Segnaletica / Info guide / Supporti multimediali


Etichetta

Packaging

Identità visiva del brand / Progetto grafico di confezioni, etichette e imballaggi


web design


Hellospb

Progettazione UI e realizzazione siti Web

Progettazione User Interface / Sviluppo, gestione e ottimizzazione siti Web (CMS – SEO – Responsive) / Social branding e comunicazione online


 www.luxurycruise.it
 www.consorziomonsaldo.it
 www.mariofiaschetti.it
 www.alquimiaestetica.it

 

 


fotografia


Parigi

Ripresa ed elaborazione in post-produzione

Sviluppo Raw, ottimizzazione e correzione colore Fine Art e Pre-press / Fotoritocco professionale / Restauro in digitale di fotografie antiche


Giovanni D’Amico Fine Art Photography

 

 


Il termine inglese graphic design (la disciplina in cui un graphic designer opera) è stato usato per la prima volta nel 1922, nel saggio New Kind of Printing Calls for New Design, scritto dall’illustratore americano William Addison Dwiggins, per definire una serie di discipline artistiche che si concentrano sulla comunicazione visiva. Il graphic designer è colui che opera nel campo del graphic design, avvalendosi in primo luogo delle sue conoscenze visive e tecniche. Il libro Graphic Design di Walter George Raffé, pubblicato nel 1927 [da Chapman & Hall], è considerato il primo libro a utilizzare questo termine nel titolo. [tratto da: it.wikipedia.org ]

 

 

BehanceLinkedinAdobePantoneWacoom
@
error: